La Corte Europea dei Diritti Umani condanna l’Italia: “nella sentenza pregiudizi verso le donne”.

La Corte Europea dei Diritti Umani ha condannato l’Italia per aver violato i diritti di una “presunta vittima di stupro” con una sentenza che contiene “dei passaggi che non hanno rispettato la sua vita privata e intima”, “commenti ingiustificati” e…