Sardegna

Deposito scorie nucleari: la rabbia dei politici sassaresi