Olbia: Ats-Assl potenzia le USCA e programma un' USCA scolastica

-
La Ats Assl Olbia potenzia le Unità Speciale di Continuità Assistenziale presenti in Gallura: da lunedì prossimo saranno infatti operative ulteriori figure mediche e, prossimamente, verrà attivata anche un’Usca scolastica. 

Si tratta di team di specialisti col compito di monitorare i pazienti a domicilio affetti da Coronavirus. L'equipe viene attivata dal Medico di medicina generale, dal Pediatra o dai medici di continuità assistenziale, i quali, a seguito di triage telefonico e monitoraggio del paziente, possono richiedere l'attivazione dell'USCA a cui compete la presa in carico e sorveglianza sanitaria attiva dei pazienti in isolamento domiciliare obbligatorio, anche quelli dimessi da Ospedale e affetti da Covid- 19.

Le USCA collaboreranno con il Medico di base che rimane responsabile della salute del proprio assistito, oltre al Dipartimento di Prevenzione cui compete la sorveglianza epidemiologica. Le USCA, oltre alla valutazioni dei bisogni assistenziali del paziente e al suo monitoraggio, avranno un altro delicatissimo compito, quello di fornire assistenza e formazione all'assistito e ai suoi familiari sulle procedure finalizzate all'assistenza sanitaria e alle procedure da seguire sull'isolamento domiciliare. 

“Le equipe sono operative su tutto il territorio di competenza della Assl Olbia, la dislocazione delle unità verrà individuata sulla base di una programmazione che tiene conto della casistica, della diffusione del virus e del bisogno di assistenza domiciliare delle persone affette da COVID-19”- spiega il direttore della Assl Olbia, Paolo Tauro.- 

Con questo potenziamento (i medici in servizio nelle Usca passeranno da cinque a dieci) la Assl di Olbia è in grado di programmare l'attivazione di un’USCA Scolastica, una equipe di specialisti, che collaborerà con i Distretti sanitari e il Servizio di Igiene e Sanità pubblica, col fine di gestire al meglio eventuali casi di diffusione del virus all’interno degli istituti scolastici.

Coronavirus

Sassari: situazione sanitaria critica, aperto un altro reparto Covid
In considerazione del continuo aumento dei pazienti con coronavirus, l'Azienda ospedaliero universitaria di Sassari si è vista costretta a convertire un’altra struttura in reparto Covid. Si tratta della Neurologia del Palazzo Clemente i  cui pazienti sono stati trasferiti in altri reparti dell’Aou. Dive...

Calvisi: il Governo pronto ad assumere 60 tra infermieri e amministrativi
“In Sardegna saranno reclutati a breve 45 tra infermieri ed operatori sanitari ausiliari e 15 amministrativi per data entry. Questo è il frutto dell’accordo odierno tra il ministro per gli Affari Regionali, Francesco Boccia e le regioni che prevede l’attivazione di un bando della Protezione Civile per l’assunzione a livello nazionale di un con...

Coronavirus: 243 nuovi casi e un decesso
Con apprensione oggi l'isola attende l'aggiornamento dell’Unità di crisi regionale. L'andamento della curva di questi giorni determinerà l'eventuale chiusura decisa dal presidente Solinas e chiamata nel suo discorso "Stop&Go". I positivi sono superiori a ieri ma a fronte di un numero superiore di tamponi. Nell’ultimo aggior...

Arzachena: chiusa in via precauzionale la scuola primaria di Abbiadori
Nella tarda serata di ieri, il sindaco del Comune di Arzachena Roberto Ragnedda, in accordo con la dirigente scolastica dell’istituto comprensivo n. 2, ha deciso di chiudere in via precauzionale la scuola primaria della frazione di Abbiadori.  Le lezioni e tutte le attività sono sospese a partire dalla giornata di oggi...

Olbia: il Mater torna ospedale covid, continua l'erogazione dei servizi ordinari
Mater Olbia torna ad essere ospedale Covid. La struttura sanitaria, già collaudata durante la prima fase pandemica, ha accettato l’invito della Regione Sardegna e si è attrezzata per la messa a disposizione di un’ala dedicata ai pazienti affetti da virus Sars-Cov-2.Quarantasei in tutto i posti disponibili, 10 in terapia intens...

Milioni di mascherine illegali in Sardegna: maxi sequestro e un arresto
Nel tessuto dell’emergenza Coronavirus, la Guardia di Finanza continua l’attività di controllo sulle forniture di dispositivi di protezione individuale (dpi) destinate a strutture sanitarie e Protezione civile.Le Fiamme gialle di Cagliari hanno intercettato un ingente quantitativo di mascherine chirurgiche, ffp2 e ffp3, non conformi ai requisi...

Solinas fa appello alla responsabilità: pronta chiusura di 15 giorni
Il trend nazionale si riflette nell'isola e la preoccupazione per la curva dei contagi in accelerazione spinge il presidente Solinas alla valutazione di chiusure temporanee e localizzate per arginare la situazione. "La progressione della curva dei contagi sta registrando una accelerazione che impone ulteriori e tempes...

Coronavirus: 167 nuovi casi e tre donne decedute
Sono 6.643 i casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall'inizio dell'emergenza. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale si registrano 167 nuovi casi, 127 rilevati attraverso attività di screening e 40 da sospetto diagnostico. Si registrano tre decessi, tre donne, due residenti nella Città Metropolitana...

Paulilatino: continua il lock-down  in attesa del risultato dei tamponi
Continua a Paulilatino lo stato di lock-down imposto dal sindaco un paio di giorni fa. Comune del Guilcer con poco più di 2000 abitanti, la comunità paulese si poteva definire un’isola felice rispetto alla situazione emergenziale  sul fronte covid vissuta dai paesi limitrofi. Gli ultimi aggiornamenti parlano di 8 posit...

Coronavirus: anche oggi superati i 200 positivi. Tre decessi nell'isola
Su 2016 tamponi fatti si registrano 221 nuovi casi Covid. Su 233.027 test dall'inizio dell'emergenza salgono a 6.476 i casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna. Su larga scala il coronavirus pare faccia meno paura, ma anche oggi l'isola piange tre vittime e si stringe attorno ai loro familiari: un uomo di 79 anni r...