La civiltà nuragica sminuita dalla didattica

-
In attesa del riconoscimento Unesco della nostra storia, delle nostre tradizioni, delle radici del nostro popolo, con amarezza notiamo ancora il perpetuarsi della tendenza a sminuire il percorso della civiltà nuragica, non considerata dai libri di storia e relegata agli angoli dei manuali didattici dedicati all'infanzia. 

La civiltà nuragica nata e sviluppatasi in Sardegna abbraccia un periodo di tempo che va dalla piena età del bronzo 1800 avanti Cristo al II secolo dopo Cristo, un periodo piuttosto lungo è importante per essere posto in un angolo tra la storia curiosa. Persino Wikipedia è stata capace di dare il giusto spazio ad una civiltà così grande e potente del Mediterraneo. 

Pare quindi fuori luogo e non educativo che la collana “Storia d'Italia i primi italiani” di un noto settimanale non abbia preso in considerazione la civiltà nuragica non menzionando che era in grado di costruzioni megalitiche e di alta precisione come Pozzi sacri e le tombe dei giganti. Civiltà che era in grado di orientarsi con le stelle in una terra vasta, di navigare abilmente nel Mediterraneo e intrattenere scambi con le civiltà vicine che hanno arricchito la nostra cultura. 

Quella dei sardi non è una “storia curiosa” ma è la nostra storia. Anzi, la preistoria che appartiene a tutta l'Italia che con orgoglio e fierezza dovrebbe conoscerla!

Opinioni

Nuovo anno scolastico: le parole della Garante per l'infanzia e l'adolescenza
“In un momento così complesso la parola d’ordine è corresponsabilità. Sta prendendo avvio in questi giorni, anche in Sardegna, fra tante incertezze e dopo tanti affanni, il nuovo anno scolastico. Sappiamo bene essere un anno molto complesso che ci sta mettendo davanti tante sfide. I mesi passati ci hanno fatto maturare una maggiore consa...

L'aperitivo con Manuel: Le sette virtù capitali in Sardegna
La Sardegna ci sorprende ogni giorno con paesaggi mozzafiato, persone divertenti e squisiti sapori. A volte è anche magica, ad esempio quando trasforma i vizi in virtù.  Superbia La forte volontà di raggiungere con ogni mezzo una posizione supremazia rispetto agli altri, in Sardegna è una importante virtù c...

L'aperitivo con Manuel: la Sardegna in Giappone
Okinawa in Giappone e la Sardegna sono i luoghi che possono vantare la più elevata concentrazione di centenari al mondo. Ma il patrimonio genetico ostile all'aldilà non è l'unico filo rosso che unisce gli abitanti di queste due isole; ce ne sono molti altri curiosi, sorprendenti e ovviamente gustosi. Eccone alcuni.  I Teno...

L'aperitivo con Manuel: Matrimoni in Sardegna
La serenata e i giorni prima dell'eventoLa sorpresa cantata sotto la finestra della sposa non può mancare nella versione classica del matrimonio in Sardegna, è un evento analogico che in alcuni casi sopravvive anche nell'era digitale. L'esibizione dello sposo in alcuni casi avviene in costume tradizionale e generalmente è seguita da un “piccol...

L'Agnata: "quell'angolo nascosto".  41 anni dal sequestro De Andrè.
"Ognuno lascia la sua impronta nel luogo che sente appartenergli di più". Murakami, come dargli torto? Ci sono luoghi , terre, angoli, che sentiamo nostri, ai quali sentiamo subito di appartenere, che ci lasciano senza fiato per qualche istante, posti dove il cuore batte forte e abbiamo l’impressione di essere liberi e al sicuro nello s...

L'aperitivo con Manuel: la Sardegna vista dal continente: miti e leggende
Prima di trasferirmi in Sardegna l'avevo visitata molte volte, quasi sempre d'estate e solo sulle coste; per questo la mia idea della vita quotidiana sull'isola a forma di impronta era decisamente vacanziera. Avevo il forte desiderio di vivere in mezzo al Mediterraneo e alimentavo questo sogno con un mix di miti e leggende conditi con un po' di ca...

L'aperitivo con Manuel: cani e padroni
Nei giorni scorsi ho scoperto che in Sardegna ci sono circa 450 mila cani registrati; questo numero piuttosto elevato non mi ha sorpreso, visto che ogni giorno mi capita di incrociare molte persone con amico peloso al guinzaglio. Spesso c'è rapporto molto particolare che lega alcune razze ai rispettivi padroni, ecco quelli che hanno attirato la mi...

L'aperitivo con Manuel: Sulle strade della Sardegna #2
In queste settimane ho proseguito le mie scorribande lungo le strade della Sardegna, così ho avuto l'opportunità di incontrare altre interessanti personalità che si manifestano al volante.  La ragazza dominanteBraccio sinistro teso fuori dal finestrino e mano che penzola un po' rilassata e un po' ...

Agus Progressisti: la giunta Solinas e il pasticcio delle amministrative
Il consigliere dei Progressisti Francesco Agus, all'indomani della raccolta firme, dell'allarme e della battaglia per l'election day portata avanti dal candidato sindaco per Quartu Sant'Elena Graziano Milia che con una sorta di countdown ha cercato di sollecitare il consiglio regionale e la pubblica opinione a modificare il - "pasticcio ammini...