Villacidro: XXXV edizione Premio Letterario Giuseppe Dessì

-
Come ogni anno all’inizio dell’autunno, Villacidro si prepara ad ospitare il premio letterario G. Dessì arrivato alla sua XXXV edizione. Si svolgerà nella cittadina del Sud Sardegna da lunedì 21 a domenica 27 settembre. Numerosi appuntamenti culturali faranno da cornice al premio: presentazione di libri, spettacoli, concerti, mostre e visite guidate alla scoperta dei luoghi dove lo scrittore sardo (Cagliari 1909 – Roma 1977) aveva le sue radici. 

Il Premio Letterario Giuseppe Dessì, fra i più prestigiosi concorsi letterari italiani, è stato istituito nel 1986 a Villacidro, paese d’origine dello scrittore sardo, grazie alla volontà del poeta monserratino Gigi Dessì con il contributo della Regione Sardegna e del Comune di Villacidro. Nel corso delle sue edizioni si sono alternati personaggi della cultura e dello spettacolo insieme a scrittori e poeti di rilievo internazionale come Michela Murgia, Marcello Fois e Alda Merini.

La serata clou sarà sabato 26 quando verranno consegnati i premi ai due vincitori rispettivamente per la narrativa e la poesia. Le opere dei finalisti delle due sezioni sono state passate al vaglio, fra le 282 iscritte a questa edizione, dalla giuria presieduta da Anna Dolfi, professoressa ordinaria di letteratura italiana moderna e contemporanea dell’Università di Firenze e studiosa dell’opera di Dessì. Sono tre gli autori finalisti per ogni sezione: Melania Mazzucco con “L’architettrice” (Einaudi), Hans Tuzzi con “Nessuno rivede Itaca” (Bollati Boringhieri) e Alessandro Zaccuri con “Nel Nome” (NN Editore) per la narrativa e, per la poesia, ci sono Maurizio Cucchi con “Sindrome del distacco e tregua” (Mondadori), Emilio Rentocchini con “44 ottave” (Book Editore) e Paolo Ruffilli con “Le cose del mondo” (Mondadori). 

Al primo classificato di ciascuna sezione andrà un premio di cinquemila euro; millecinquecento agli altri 4 finalisti. Altri premi saranno consegnati nel corso della serata: il Premio Speciale della Giuria (cinquemila euro) che andrà a Luciano Canfora, filologo classico e storico, e il Premio Speciale della Fondazione Sardegna che verrà conferito a Renata Colorni, direttrice della collana Meridiani della Mondadori e ad Andrea Kerbaker, manager della comunicazione, bibliofilo fondatore della Casa dei Libri a Milano. La cerimonia della premiazione sarà condotta dall’archeologo Umberto Broccoli, noto al pubblico per le sue apparizioni televisive, e inizierà alle 18.00 in casa Dessì; sarà arricchita da intermezzi musicali e letture di pagine delle opere finaliste. 

L’evento si protrarrà anche per tutta la giornata di domenica 27, giornata del gran finale. Al mattino ci sarà l’immancabile incontro con gli autori finalisti in conversazione con la giornalista Flavia Corda; la sera alle 21.00 andranno in scena l’attore Neri Marcorè e il cantautore Pacifico con il loro spettacolo “Concerto” che metterà la parola FINE sulla XXXV edizione del Premio Letterario Giuseppe Dessì. L’evento è promosso dalla Fondazione Giuseppe Dessì, con il patrocinio dell’Assessorato Regionale della Pubblica Istruzione, della Fondazione di Sardegna, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del GAL Linas Campidano. 

Nel rispetto delle prescrizioni sanitarie anti Covid19, tutti gli appuntamenti si svolgeranno a numero chiuso e previa prenotazione all’indirizzo e-mail eventi@fondazionedessì.it oppure tutti i giorni dalle 09.00 alle 13.00 telefonando al numero 070 9314387. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito www.fondazionedessì.it

Photogallery:

Cultura

Officin&Ideali. Residenze in transito: in digitale per raccontare il progetto
Con le nuove disposizioni anticovid del Governo, le attività aperte al pubblico del progetto Officin&Ideali- Residenze in transito, previste dal 30 ottobre al 1° novembre nel Museo del crudo di San Sperate, sono sospese. Non si ferma però la programmazione: da lunedì 25 ottobre, e sino a domenica 1° novembre, il Paese museo ospita le attivit...

Sassari. La Stagione Lirica continua.
L’Ente Concerti Marialisa de Carolis non abbandona il suo pubblico. L’Opera a Sassari non si ferma, nonostante la chiusura di tutti i teatri per contrastare la diffusione della Covid-19. La stagione lirica 2020 si trasferisce in rete e continua in streaming aprendo a tutti gratuitamente la prossima produzione in cartellone: “Suor Angelica” di ...

Olbia: dal 30 ottobre al 4 novembre rassegna letteraria "Incontri d'Autunno"
Con l’arrivo dell’autunno riprendono gli appuntamenti letterari organizzati dalla Biblioteca Civica Simpliciana. “Incontri d’Autunno” è il titolo della rassegna letteraria che si articola in sette incontri che avranno luogo dal 30 ottobre al 4 dicembre. Parteciperanno autori e relatori di diverse case editrici regionali e nazionali. 

Echi Lontani diffonde la musica dal web
Le nuove disposizioni anticovid 19 non fermano il festival di musica antica Echi lontani. Per dare un segnale positivo al suo pubblico (che sabato scorso ha seguito con immenso affetto il concerto inaugurale) e onorare gli impegni presi con gli artisti, i prossimi due appuntamenti della rassegna, previsti domenica 1 e sabato 7 novembre, saranno tra...

Creuza de Mà – Musica per il Cinema. Il Festival si sposta in rete
Il Festival Creuza de Mà – Musica per il cinema fa i conti con l’ultimo DPCM del 24 ottobre che sospende “gli spettacoli aperti al pubblico in sale teatrali, sale da concerto, sale cinematografiche e in altri spazi all’aperto”. La seconda parte del festival, diretto dal regista Gianfranco Cabiddu, trasloca quindi in rete da venerdì 30 ottobre a ...

Cagliari: arriva il FestivalScienza "Dalla parte del pianeta"
L’Associazione Scienza Società Scienza organizza dal 5 all’8 novembre, il FestivalScienza Cagliari arrivato quest’anno alla sua XIII edizione. Si tratta di un’edizione speciale, un’edizione digitale, a seguito delle norme di sicurezza sanitaria previste dall’ultimo DPCM del 24 ottobre. La manifestazione quest’anno è interamente dedicata ai...

La Regione mette i Comuni in rete per il benessere familiare
Iniziano questo pomeriggio alle 15:30 con la Rete Metropolitana del Nord Sardegna gli 8 appuntamenti digitali per parlare di politiche familiari. Il progetto della regione Sardegna, in collaborazione con l'Agenzia per la famiglia della Provincia autonoma di Trento, e con il supporto di TSM-Trentino School of Management che propone un ciclo di ...

Tonnare del Sulcis. Tour europeo per la mostra fotografica “Sale, sudore, sangue
Le tonnare e il millenario rito della mattanza. Una sapienza custodita ancora nel Sulcis, unico esempio nel Mediterraneo, rivive in una mostra fotografica di Francesco Zizola. Il pluripremiato fotografo romano arricchisce con nuovi elementi la mostra “Sale, sudore, sangue” già allestita nel 2017 all’EXMA (Exhibiting & Moving Arts)...

Santa Teresa Gallura: riprende vita il costume tradizionale
Gonna lunga e blusa amaranto in broccato con motivi floreali neri, camicia bianca, sottogonna e persino culotte per la donna. Abito in tinta unita nero, giacca, pantalone e panciotto con camicia bianca per l’uomo. Sono i primi prototipi dei vestiti tradizionali di Santa Teresa Gallura, quelli della vita di tutti i giorni e delle giornate di fest...