Sassari: i Candelieri prendono vita. Ieri l'evento in piazza Santa Maria

-
Intensità, commozione, senso di appartenenza, suoni, orgoglio, passione. C'era tutto questo ieri sera nelle immagini della "Faradda dei Candelieri" proiettate sulla facciata della chiesa di Santa Maria di Betlem. Un'occasione unica in cui si sono rivissuti i momenti della vestizione e discesa dei Candelieri, fino allo scioglimento del voto alla Madonna. Una proiezione durata circa 45 minuti, davanti alla presenza di un pubblico limitato nel numero per via del rispetto delle disposizioni anti-covid e quindi del mantenimento delle distanze di sicurezza. Le immagini della Faradda sono state accompagnate dal tono leggero di un pianoforte. Nel frattempo scorrevano le immagini della festa più sentita dalla comunità sassarese, la forza dei gremianti, i suoni di una città in festa, la bellezza di maestose sculture. 

Nella seconda parte del filmato le immagini della Faradda sono state susseguite da un connubio di altre tre festività religiose italiane. Quelle di Palmi (Campania), Nola (Puglia) e Viterbo (Toscana). Altre tre città in cui ad essere protagoniste della tradizione popolare sono le grandi macchine da spalla, che vengono trasportate e fatte danzare lungo i percorsi cittadini, tra la folla in festa. Uno spettacolo originale curato nel minimo dettaglio da OpenLab Company e dal regista Francesco Demelis e reso possibile dall'amministrazione comunale assieme al MIBACT (il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Tursimo). Filmato che assieme alle immagini riprese dal vivo ieri sera, verrà presentato allo showfilm dell'UNESCO, a Parigi. 

Ad aprire l'evento c'era anche il presidente dell'Integremio Fabio Madau  che ha parlato dei gremi come <<comunità tra le comunità>>. A fine serata invece ha impugnato il microfono il primo cittadino Gian Vittorio Campus: <<Questa sera abbiamo visto il cuore della città, che ci ha fatto entrare nella storia, e ci ha fatto mantenere nella storia>>. Queste le dichiarazioni del sindaco che conclude con un classico <<a zent'anni>>. 

Photogallery:

Cultura

Officin&Ideali. Residenze in transito: in digitale per raccontare il progetto
Con le nuove disposizioni anticovid del Governo, le attività aperte al pubblico del progetto Officin&Ideali- Residenze in transito, previste dal 30 ottobre al 1° novembre nel Museo del crudo di San Sperate, sono sospese. Non si ferma però la programmazione: da lunedì 25 ottobre, e sino a domenica 1° novembre, il Paese museo ospita le attivit...

Sassari. La Stagione Lirica continua.
L’Ente Concerti Marialisa de Carolis non abbandona il suo pubblico. L’Opera a Sassari non si ferma, nonostante la chiusura di tutti i teatri per contrastare la diffusione della Covid-19. La stagione lirica 2020 si trasferisce in rete e continua in streaming aprendo a tutti gratuitamente la prossima produzione in cartellone: “Suor Angelica” di ...

Olbia: dal 30 ottobre al 4 novembre rassegna letteraria "Incontri d'Autunno"
Con l’arrivo dell’autunno riprendono gli appuntamenti letterari organizzati dalla Biblioteca Civica Simpliciana. “Incontri d’Autunno” è il titolo della rassegna letteraria che si articola in sette incontri che avranno luogo dal 30 ottobre al 4 dicembre. Parteciperanno autori e relatori di diverse case editrici regionali e nazionali. 

Echi Lontani diffonde la musica dal web
Le nuove disposizioni anticovid 19 non fermano il festival di musica antica Echi lontani. Per dare un segnale positivo al suo pubblico (che sabato scorso ha seguito con immenso affetto il concerto inaugurale) e onorare gli impegni presi con gli artisti, i prossimi due appuntamenti della rassegna, previsti domenica 1 e sabato 7 novembre, saranno tra...

Creuza de Mà – Musica per il Cinema. Il Festival si sposta in rete
Il Festival Creuza de Mà – Musica per il cinema fa i conti con l’ultimo DPCM del 24 ottobre che sospende “gli spettacoli aperti al pubblico in sale teatrali, sale da concerto, sale cinematografiche e in altri spazi all’aperto”. La seconda parte del festival, diretto dal regista Gianfranco Cabiddu, trasloca quindi in rete da venerdì 30 ottobre a ...

Cagliari: arriva il FestivalScienza "Dalla parte del pianeta"
L’Associazione Scienza Società Scienza organizza dal 5 all’8 novembre, il FestivalScienza Cagliari arrivato quest’anno alla sua XIII edizione. Si tratta di un’edizione speciale, un’edizione digitale, a seguito delle norme di sicurezza sanitaria previste dall’ultimo DPCM del 24 ottobre. La manifestazione quest’anno è interamente dedicata ai...

La Regione mette i Comuni in rete per il benessere familiare
Iniziano questo pomeriggio alle 15:30 con la Rete Metropolitana del Nord Sardegna gli 8 appuntamenti digitali per parlare di politiche familiari. Il progetto della regione Sardegna, in collaborazione con l'Agenzia per la famiglia della Provincia autonoma di Trento, e con il supporto di TSM-Trentino School of Management che propone un ciclo di ...

Tonnare del Sulcis. Tour europeo per la mostra fotografica “Sale, sudore, sangue
Le tonnare e il millenario rito della mattanza. Una sapienza custodita ancora nel Sulcis, unico esempio nel Mediterraneo, rivive in una mostra fotografica di Francesco Zizola. Il pluripremiato fotografo romano arricchisce con nuovi elementi la mostra “Sale, sudore, sangue” già allestita nel 2017 all’EXMA (Exhibiting & Moving Arts)...

Santa Teresa Gallura: riprende vita il costume tradizionale
Gonna lunga e blusa amaranto in broccato con motivi floreali neri, camicia bianca, sottogonna e persino culotte per la donna. Abito in tinta unita nero, giacca, pantalone e panciotto con camicia bianca per l’uomo. Sono i primi prototipi dei vestiti tradizionali di Santa Teresa Gallura, quelli della vita di tutti i giorni e delle giornate di fest...