La Finestra sull'Isola: Orune e Artemis Fowl

-
La Finestra sull'Isola di questa settimana si apre sulla bellissima fonte sacra di Su Tempiesu a Orune. Prima di addentrarci su cosa sia esattamente e perché è così importante, vogliamo raccontarvi come siamo arrivate a scegliere questo luogo. 

A suggerire questo sito archeologico, infatti, è stato un fotogramma dell'ultimo live action "Artemis Fowl", adattamento cinematografico dell'omonimo libro di Eoin Colfer. O, per essere più precisi, il suggerimento viene dall'australiano James Attens che si è reso conto di questo dettaglio: al nono minuto circa del lungometraggio Disney, il padre di Artemis Fowl sfoglia un diario in cui appaiono nitide delle coordinate GPS, l'indirizzo Str Sa Costa e Sa Binza, Province Nuoro e poi le parole in italiano: vestibolo, fonte principale, pozzetto (fonte madre). Cercando le coordinate 40°24'41"N 9°24'47"E, Google Maps ci porta alla fonte sacra di Su Tempiesu. È chiaro quindi che non possiamo pensare a un semplice caso, soprattutto sapendo bene quanto la Disney sia famosa per i suoi Easter Eggs. La domanda è ovvia: perché il regista Kenneth Branagh ha deciso di inserire questi elementi? Per avere una risposta dobbiamo finalmente spalancare la nostra finestra sulla fonte sacra di Su Tempiesu. 

La Sardegna custodisce le testimonianze di un'antica civiltà, quella nuragica. Tra queste vi sono i pozzi sacri: templi dedicati al culto delle acque e della dea madre. Nella località Sa Costa e sa Binza, tra la rigogliosa vegetazione di macchia mediterranea e la sorgente di acqua fresca è situato Su Tempiesu, unico nel suo genere per lo stato di conservazione, l'originalità e l'accuratezza costruttiva. Il monumento è costituito dalla fonte principale, con quattro gradini, ricoperti d'acqua, perennemente alimentata da una falda acquifera sottostante. La fonte è coperta da un tetto a doppio spiovente ed è preceduta da un vestibolo chiuso da un muretto dentro il quale è scavata una seconda piccola fonte che riproduce in scala ridotta quella maggiore.

Durante gli scavi sono stati ritrovati diversi oggetti votivi, che indicano la funzione sacra di quest'area, bronzetti lasciati come offerta. La fonte viene vista quindi come portatrice di vita e per questo sacra, esattamente come la madre. È questa è la stessa annotazione presente nel diario del padre di Artemis Fowl quando scrive pozzetto (fonte madre). E potrebbe essere stata un'annotazione presa dallo stesso Eoin Colfer, quando è venuto in Sardegna nel 2014, per il festival TutteStorie, e che potrebbe aver suggerito al regista di inserire all'interno del film.  

Artemis Fowl è un film che parla di magia, in cui le creature magiche sono rinchiuse sotto terra, sono strettamente connesse con la natura e sono in netta contrapposizione con la vita moderna condotta dagli esseri umani, distanti dalla natura. Ecco che quindi la citazione riguardante quella valle incantata, in cui al centro si trova la fonte sacra, prende significato. Per gli antichi nuragici, capaci di individuare la posizione delle falde acquifere, l'acqua sgorgava dalla madre Terra e portava loro benessere e natura. E questa è tuttora la vera magia.

Ambiente

Incendi: 7 incendi nell'isola
Sette gli incendi che oggi hanno interessato il territorio regionale; di questi due hanno richiesto l’intervento del mezzo aereo del Corpo forestale. L'incendio nell'agro del Comune di Olbia in località “St.zo punta di iaccia”, ha richiesto l'intervento di un elicottero proveniente dalla base del Corpo forestale di Limbara. La Stazione di Olbi...

Forestale: scoperta discarica abusiva ad Iglesias
Il personale dell'Ispettorato del Corpo forestale di Iglesias, nell’ambito dei servizi sul territorio mirati al contrasto delle attività illecite in materia ambientale, ha individuato, in piena campagna in località Santa Barbara in agro del comune di Villamassargia, un’area adibita a discarica grazie al monitoraggio svolto mediante l’ausilio di mez...

Incendi: oggi 12 roghi nell'isola
Ssu un totale di 12 incendi occorsi sul territorio regionale, oggi  2 roghi hanno richiesto l’intervento del mezzo aereo del Corpo forestale. Nell'incendio nell'agro del comune di Segariu in località “MONTE OLLIONI” è intervenuto un elicottero proveniente dalla base del Corpo forestale di VILLASALTO. Le operazioni di s...

Bitti: prima riunione gruppo di lavoro per il futuro del Parco di Tepilora
Nei giorni scorsi, nella sede del Parco naturale regionale di Tepilora a Bitti, si è tenuta la prima riunione operativa dei 21 esperti che compongono l’Ufficio di Piano. Obiettivo del gruppo di lavoro, costituito lo scorso mese di luglio, è quello di programmare sul piano economico, territoriale, ambientale e culturale una serie di politiche destin...

Lampis a Villamassargia: gravi danni dal maltempo
“Ho voluto effettuare un sopralluogo all’interno degli immobili comunali (Municipio, sala consiliare e biblioteca) per verificare di persona i danni che le forti piogge dei giorni scorsi hanno causato in questo territorio”. Lo ha detto l’assessore regionale della Difesa dell’Ambiente, Gianni Lampis, con delega alla Protezione civile, dura...

Quartu Sant'Elena: salvata una tartaruga marina
Salvato in località Margine Rosso, Quartu Sant’Elena, un esemplare di una tartaruga marina della specie Caretta caretta.Nella mattinata di ieri alcuni bagnanti hanno segnalato alla sala operativa del Corpo Forestale il ritrovamento di un esemplare di tartaruga Marina in difficoltà. L’esemplare, era adagiato su un fondale di circ...

Settimana europea della mobilità ecosostenibile, Olbia ci sarà
Dal 2002, la settimana europea della mobilità, ha cercato di migliorare la salute pubblica e la qualità della vita promuovendo la mobilità “pulita” e il trasporto urbano sostenibile. La campagna offre la possibilità di esplorare le strade cittadine e di sperimentare soluzioni pratiche per affrontare le sfide urbane, come l'inquinamento atmosfer...

Cagliari verso l'Unesco per il riconoscimento del paesaggio culturale regionale
Il Comune di Cagliari si muove verso l’Unesco. Insieme a oltre 150 Comuni della Sardegna che già hanno approvato l'importante atto che punta al riconoscimento del paesaggio culturale sardo, anche il Capoluogo regionale chiede all’unanimità, che venga riconosciuta la specificità storica, culturale, ambientale, espressa attraverso migliaia di manufat...

Sardegna: il paesaggio dell'Isola verso l'UNESCO, le iniziative del comitato
La Sardegna verso l’Unesco. È racchiuso nel titolo del progetto a cura del Comitato costituito dal primo nucleo promotore dell’iniziativa finalizzata a ottenere l’inclusione del Paesaggio Culturale Protosardo nel Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco, il senso della rivendicazione che la Sardegna, unita, sta portando avanti. Una battaglia di civilt...

Gambero Marmorato: approvato il piano di eradicazione
Dopo alcuni incontri tra enti con competenza in materia di fauna e di gestione delle risorse idriche, l’assessorato regionale della Difesa dell’ambiente ha approvato il Piano di eradicazione del gambero marmorato (Procambarus fallax f. virginalis) in Sardegna. Si tratta di una specie particolarmente invasiva che vive lungo ...