Giagoni: proposta di modifica alla legge 28/2018 per valorizzare la suinicoltura

-
Depositata proposta di legge per modifiche alla L.R. n.28/2018 inerente disposizioni per la valorizzazione della suinicoltura sarda. “La suinicoltura in Sardegna non è legata esclusivamente a un aspetto economico o prettamente alimentare ma è anche, e soprattutto, importante elemento culturale ed antropologico che merita di esser rispettato nella sua specificità", afferma Dario Giagoni, capogruppo Lega in Consiglio Regionale nonché primo firmatario della proposta di legge . 

“Il contenuto della LR 28/2018 per quanto presenti nel suo insieme alcuni articoli che ritengo essere apprezzabili e certamente innovativi, dall’altro ne annovera alcuni che necessitano di modifiche. Per fare un esempio, la legge attualmente in vigore prevede solo due tipologie di allevamento: familiare e professionale. Con la modifica all’articolo 4 della legge n.28 miriamo a riformulare la definizione di allevamento familiare al fine, anche e soprattutto, di riconoscere e salvaguardare la tradizione millenaria atta ad allevare e produrre in proprio il maialetto per autoconsumo. Consentiremo così di detenere all’interno dell’allevamento familiare tre scrofe e un verro, con il vincolo di consumare i prodotti in ambito esclusivamente familiare, introducendo inoltre la possibilità, su base volontaria, di prediligere la riproduzione con fecondazione artificiale. Un’opzione questa che garantisce risparmi economici e al contempo vantaggi di tipo sanitario. Prevista inoltre, nel testo da noi proposto, la possibilità di utilizzare strutture amovibili a ridotto impatto ambientale adibiti a ricovero per gli animali in grado di rispettare le esigenze di benessere dei suini e al contempo facilmente trasferibili durante l’obbligatoria rotazione delle superfici recintate”, prosegue il leghista. 

 “Viene poi prevista una maggior attenzione per quanto concerne la nascita di macelli aziendali, locali di trasformazione e stagionatura in grado di riprodurre i prodotti tipicamente sardi con materiali e tecniche facenti parte della nostra tradizione, mirando anche ad andare incontro alla necessità di differenziare il carico sostenibile per gli allevamenti di tipo semibrado inerenti l’allevamento biologico e/o ricadenti in zone vulnerabili da nitrati di origine agricola, da quelli ricadenti nelle zone “ordinarie”, ossia in zone non vulnerabili. Con il medesimo spirito di preservazione abbiamo ritenuto necessario sottolineare ulteriormente il distinguo tra l’allevamento della razza sarda in purezza, ormai ritenuta in via d’estinzione, dagli allevamenti di altre razze e incroci certificati. Un rispetto per il nostro patrimonio storico, culturale e sociale che non può prescindere dalla difesa dell’immenso patrimonio genealogico che gli esemplari di razza sarda rappresentano -prosegue il consigliere - Dopo lo stanziamento dei 4.000.000 di euro a favore del comparto, che come partito abbiamo fortemente chiesto e voluto, portare avanti in tempi brevi l’approvazione di questa proposta di legge sarà per noi ennesimo segnale di attenzione e dedizione al mondo della zootecnia in generale e del suinicolo nello specifico”. 

Economia

AES: la crisi dell'editoria sarda e il silenzio di Biancareddu
Un silenzio assordante che si protrae ormai dalla quarantena è quello che aleggia attorno al futuro delle case editrici sarde che ancora attendono un segnale da parte dell’assessore regionale alla Pubblica Istruzione Andrea Biancareddu.L’AES - Associazione Editori Sardi - ha più volte formulato la richiesta di destinare alle case ed...

Faita Sardegna: la sofferenza dei campeggi
E’ stato stimato con un - 65% delle presenze, rispetto ai dati 2019, il traffico turistico di luglio nei campeggi della Sardegna. Un dato in leggero miglioramento rispetto a giugno che, pesantemente penalizzato dall’incertezza e dal lockdown ha segnato un -90%, per le poche strutture che hanno aperto da inizio mese. A tracc...

Vermentino di Gallura DOCG approda in Piemonte
Nell’ambito delle iniziative relative al Progetto Benvenuto Vermentino 2020, il Comune di Olbia, insieme alla Camera di Commercio di Sassari e Promocamera, il Consorzio di Tutela del Vermentino di Gallura DOCG hanno accolto l’invito dell’Associazione “Collisioni” di Barolo per partecipare all’evento organizzato nel cortile del Castello di Barolo...

Camera di Commercio Sassari: riparte Salude e Trigu
Il Programma Quadro promozionale della Camera di Commercio di Sassari, “SALUDE & TRIGU”, nato per la valorizzazione delle tradizioni popolari attraverso le manifestazioni di particolare richiamo turistico soprattutto nei periodi di bassa stagione, riprende dopo il congelamento delle manifestazioni per via del Covid. Attraverso “SALUDE...

Coldiretti: Spiritu Sardu è il miglior olio Evo sardo
Spiritu Sardu dell’oleificio Masoni Becciu di Villacidro, è il miglior olio extravergine di oliva sardo. Mentre il migliore prodotto dagli hobbisti è quello di Mario Stochino di Ilbono.  Lo ha decretato la quinta edizione del concorso olearia Ozzu sardu che ha incoronato i migliori oli extravergine di oliva prodotti e lavorati in Sardegn...

CIA: gli agricoltori esclusi dall’esonero dei contributi Inps
Il DL “Rilancio” penalizza una parte rilevante dell’imprenditoria agricola, di fatto esclusa dall’esonero del pagamento dei contributi previdenziali relativi al primo semestre 2020. «La misura del DL Rilancio relativa al primo semestre 2020 è inspiegabilmente prevista per i soli datori di lavoro e di fatto esclude una parte rilevante del mondo impr...

Costa Smeralda: ambiente e nuove tecnologie i pilastri per lo sviluppo futuro
Si è riunita nella giornata di ieri presso il Conference Center di Porto Cervo, la tradizionale Assemblea Generale del Consorzio Costa Smeralda. Il Consorzio è un’associazione senza fini di lucro nata il 14 marzo del 1962 per gestire, controllare e proteggere i territori della Gallura denominati Costa Smeralda a beneficio dei suoi consorziati. Il...

Porto Torres: l'Asinara apre ai matrimoni da sogno
Un matrimonio su un'isola selvaggia, tra ambienti incontaminati e acque limpide. L’Asinara è il palcoscenico ideale per raccontare in immagini il sogno d’amore. Consapevoli del potenziale dell'isola parco il Comune di Porto Torres ha deciso di estendere anche all’isola parco il progetto di promozione turistica Destination Wedding, già avviato ...

Destinazione Sardegna: tempo per le Faq fino al 4 agosto, poi via alle domande
A seguito delle numerose richieste di chiarimento (Faq), da parte di titolari di impresa, consulenti del lavoro e rappresentanti di categoria, l’assessore regionale del Lavoro, Alessandra Zedda, comunica di aver prorogato ulteriormente la data di presentazione delle domande per il bando ‘Destinazione Sardegna Lavoro’, al 4 agosto 2020.  ...

Confartigianato: plauso agli incentivi per l'autotrasporto green
I soldi ci sono, anche per le imprese sarde che vogliono dare una svolta ambientale alle aziende di autotrasporto. Sono  122milioni di euro i fondi stanziati dal Ministero per il biennio 2020-2021, a sostegno degli investimenti delle imprese dei trasporti nel rinnovo dei mezzi.  Ad annunciarlo con soddisfazione è Con...