Olbia: Riapre il Centro per l'infanzia "i Folletti di Kines"

-
A partire da lunedì 6 luglio riapre il Centro per l’Infanzia del Cipnes-Gallura “i Folletti di Kines”. Saranno riattivati - con orario 08.00 - 19.00 dal lunedì al venerdì - tutti i servizi per i bambini dai 3 mesi agli 11 anni di età (nido e centro estivo). Sarà confermato anche il servizio mare (due volte alla settimana) per i bambini di età compresa fra i 3 e gli 11 anni. La struttura riapre, dopo lo stop dovuto alla emergenza del coronavirus, nel rispetto scrupoloso del complesso quadro normativo di riferimento e dell’assoluta osservanza delle precise disposizioni sulle misure di sicurezza per la prevenzione e il contenimento della diffusione di SARS-COV-2.

Le attività ludico-ricreative, laboratori e giochi, saranno svolti in modalità indoor e outdoor. Nelle attività previste in spiaggia ci si avvarrà della struttura del concessionario demaniale, conforme alle normative igienico-sanitarie e di sicurezza, il quale metterà a disposizione un numero di ombrelloni proporzionale ai bambini presenti. La spiaggia verrà raggiunta con i mezzi di una ditta esterna specializzata nel trasporto di persone, e gli accompagnatori garantiranno il distanziamento fisico sia all’interno del mezzo di trasporto sia nelle fasi di ingresso e di uscita dall’autobus, secondo le nuove disposizioni. La struttura è dotata del servizio di cucina e mensa regolarmente autorizzato per la preparazione e somministrazione dei pasti, elaborati secondo il menu estivo autorizzato dalla ASL, e consumati nelle sezioni in cui ogni bambino potrà disporre di un proprio spazio/banco nel rispetto del distanziamento richiesto dalle norme. 

Ogni giorno gli operatori, obbligati a indossare la mascherina durante le attività lavorative, saranno sottoposti alla misurazione della temperatura che, se fosse superiore ai 37.5°, determinerebbe l’allontanamento immediato dalla struttura. All’ingresso sarà predisposto il lavaggio delle mani con gel igienizzante. Come previsto dalle recenti norme, per i bambini da 0 a 5 anni sarà rispettato il rapporto di 1 operatore/educatore/animatore ogni 5 bambini; per i bambini da 6 a 11 anni, 1 ogni 7 bambini. 

Per qualsiasi informazione e per le iscrizioni si può chiamare ai seguenti numeri: 0789-53636, 331-6562071, e-mail ifollettidikines@cipnes.it

Attualità

Castelsardo: sabato torna la Notte Romantica nei borghi più belli d'Italia
Sabato 27 Giugno 2020 torna la Notte Romantica nel borgo dei Doria. Un’edizione con tante iniziative organizzate in totale sicurezza, secondo le vigenti norme anti Covid. Come vuole la tradizione, nel sabato successivo al Solstizio d’Estate, i borghi aderenti al club del "Borghi più belli d'Italia" festeggiano l’amore e il romanticismo da Nord a Su...

Frades Porto Cervo apre a Milano
Dopo le due aperture in Costa Smeralda, arriva a Milano il format di cucina con bottega e laboratorio di pasta fresca dedicato ai sapori della Sardegna. Mercoledì 1° luglio, nella centralissima via Mazzini, inaugura il terzo Frades Porto Cervo, che porta in città ciò che di meglio la Sardegna ha da offrire al palato. Il nome Frades (“fratelli” in ...

Sassari: attivo il servizio di salvamento a mare
I bagnanti anche quest'anno potranno godere delle spiagge sassaresi in totale sicurezza. Da oggi e fino al 15 settembre è attivo il servizio di salvamento a mare nei litorali di Porto Ferro, Argentiera, Porto Palmas e Platamona. I bagnini della Vosma, l'organizzazione di volontariato di Protezione civile iscritta all'Albo regionale nella categoria...

Quanto costa una vacanza in Sardegna? Analisi e confronto con la concorrenza
Arrivare in Sardegna in nave incide del 20% sul totale di una vacanza open air in Sardegna per una famiglia di 4 persone. È quanto emerge da un’indagine del Centro studi di Faita Sardegna: per una settimana di permanenza nell’isola, una famiglia spende mediamente 2.586 euro, circa 370 euro al giorno, e di questi 75 euro al giorno, (per un totale...

Premio eno-letterario "Vermentino", si partecipa entro il 30 giugno
Il premio enoletterario Vermentino si accinge a dare alle stampe il suo quarto capitolo. Il prossimo 30 giugno scadrà il termine per prendere parte al concorso nazionale che negli ultimi anni si sta ritagliando uno spazio importante nel panorama nazionale dei premi letterari. Un nuovo capitolo ancor più interessante anche alla luce degli scenar...

Federalberghi: via al Bonus Vacanze
L’Agenzia delle Entrate ha fornito le indicazioni per richiedere e utilizzare il bonus vacanze, il contributo previsto dal decreto “Rilancio” per le famiglie che intendono trascorrere le vacanze in Italia. Federalberghi, con il supporto dell’Istituto ACS Marketing Solutions, ha realizzato un’indagine su un campione rappresentativo della pop...

Scuola: Biancareddu convoca gli stati generali, necessario trovare soluzioni
Le scuole riapriranno il 14 settembre, secondo le direttive del Governo e del Ministro. Ma come poter riaprire in Sardegna, in sicurezza, dopo l’emergenza Covid che ha provocato la chiusura anticipata delle strutture scolastiche dai primi di marzo? E come comportarsi se il Governo non ha ancora indicato le linee guida da seguire? Domande, ipotesi e...

Cagliari: attivato il servizio di salvamento a mare
Dalla giornata di ieri, 15 giugno, dieci bagnini vigilano sul litorale cagliaritano. L'amministrazione comunale ha attivato il servizio di salvamento a mare, che sarà garantito fino al 15 settembre 2020. Il servizio, svolto in collaborazione con l’associazione Karalis Rescue Onlus, consentirà a residenti e turisti di godere in piena sicurezza il...

Cagliari: Prime lauree a distanza per il Conservatorio
Prime lauree a distanza per il Conservatorio di Cagliari. Dopo lo stop alla didattica tradizionale imposto dalle misure di contenimento del covid 19, il 10 giugno Emanuela Muzzu e Giorgia Meloni hanno conseguito la laurea di primo livello in Conservatorio, con indirizzo “Oboe”, sostenendo l’esame finale sulla piattaforma digitale Google classroom. ...

San Gavino: il palazzo del Comune tinto di rosso per la giornata del donatore
A San Gavino Monreale la locale sezione AVIS ha deciso di “tingere” di rosso il Palazzo Comunale. Diego Cotza, presidente dell’associazione ci, racconta com’è nata l’idea: “Stavamo lavorando ad un evento per celebrare questa importante giornata già da gennaio, purtroppo il corona virus ci ha impedito di concretizzarlo. Ma non potevamo non celebrare...