Marino M5S: approvata la risoluzione per le motorizzazioni civili

-
C’è una data che segnerà la ripartenza concreta del settore pratiche auto e la risoluzione dei problemi delle autoscuole e dei centri di revisione che in Sardegna ha generato gravissimi ritardi nell’esecuzione degli esami per il conseguimento della patente, delle revisioni dei veicoli e dei collaudi. Entro la fine di settembre il Governo dovrà rispondere all’impegno assunto con l’approvazione della risoluzione che porta la firma di Nardo Marino, deputato del Movimento 5 Stelle, confluita in un documento unitario della Commissione Trasporti approvato il 29 luglio scorso. 

La carenza di personale negli uffici della Motorizzazione civile della Sardegna ha causato enormi ritardi nello svolgimento delle pratiche di competenza del comparto autoscuole. Una boccata di ossigeno era arrivata alla fine del 2019 quando l’impegno del deputato Marino si era concretizzato in una iniezione di personale negli uffici della MTC di Sassari. Le limitazioni derivanti dal Covid, con i divieti di assembramento, hanno richiesto un nuovo intervento: la risoluzione di Marino è confluita in un testo organico, approvato all’unanimità, che prevede importanti novità e che soprattutto impegna il Governo a mettere in campo specifiche iniziative per consentire una diffusa ripresa degli esami, delle revisioni, bandire nuovi concorsi per assumere esaminatori e tecnici del settore e garantire, a chi è stato assunto, di sostenere celermente gli esami di abilitazione. 

Tra gli impegni assunti anche una proposta sulle revisioni nell'ottica di semplificare le procedure e intervenire sulle scadenze e favorire una progressiva ripresa dell'attività ordinaria di tutti gli operatori del settore nel massimo rispetto dei protocolli di sicurezza. Per favorire la ripresa degli esami nel rispetto dei divieti di assembramenti potranno essere utilizzati altri locali in aggiunta a quelli delle autoscuole. Pietro Carzedda, sub commissario della Provincia di Sassari per la Gallura ha manifestato immediata disponibilità per ospitare lo svolgimento degli esami per il conseguimento della patente nella sede di Olbia. Inoltre, la risoluzione porta al recepimento della direttiva europea 126/2006 che semplifica le modalità d'esame riguardanti l'estensione delle patenti per i ciclomotori, con la sola formazione pratica senza esame.. Il testo unitario presentato dai deputati del Movimento prevede una novità assoluta: la proposta di istituire il registro degli esaminatori costituito dal personale già dipendente della Stato in quiescenza, abilitato alla funzione di esaminatore per il conseguimento della patente di guida. 

“Entro fine settembre – commenta Marino- il Governo dovrà riferire in commissione Trasporti lo stato di attuazione di queste misure. Per la Sardegna tutto questo si traduce in un impegno concreto per il settore della motorizzazione e pratiche auto ed i suoi lavoratori per una rapida ripartenza".

Cronaca

Sardegna: 1 milione di euro per il ripristino delle infrastrutture danneggiate
"Siamo impegnati nel lavoro di ricognizione dei territori per intervenire con misure di ripristino delle opere finalizzate alla messa in sicurezza. In quest’ottica abbiamo chiesto a Comuni ed Enti locali di segnalare le situazioni che necessitano di maggiore attenzione e tempestività perché solo con un coordinamento efficace tra Enti e Istituzioni ...

Santa Teresa di Gallura: ragazzo positivo al Covid rientrato dalla Croazia
Come avevano fatto qualche settimana fa il Sindaco di Palau e quello di Olbia,   un altro Primo cittadino Gallurese interviene con un comunicato stampa per dare notizia ai suoi concittadini di un soggetto positivo al covid. "Cari concittadini, - scrive nella giornata di ieri 9 agosto Stefano Ilario Pisciottu rivol...

Solinas firma la proroga di registrazione  per chi entra in Sardegna
Il governatore Christian Solinas, considerando  il carattere attuale di una nuova diffusione dell'epidemia e l'andamento dei casi sul territorio nazionale, ha firmato l’ordinanza di proroga fino al 7 di Settembre, che intima l’obbligo di registrazione per tutti coloro che arrivano in Terra Sarda. La registrazione ...

Olbia: incidente a Cugnana
Incidente poco prima delle 13.00 ad Olbia in località Cugnana . Un grosso fuoristrada modello americano ha tamponato una Mercedes classe A. Ci sarebbe anche una terza auto coinvolta. Sul posto 2 ambulanze, la Polizia locale e i Carabinieri. Da chiarire le cause dell’incidente e le condizioni dei feriti. NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO

Olbia: missiva al Sindaco per gli alberi di zona Bandinu
Continua ad Olbia la protesta degli abitanti di zona Bandinu per lo “scempio degli alberi di via Imperia”. Il Sindaco Settimo Nizzi, nel nome di una rivalutazione urbanistica della via e della zona, ha fatto abbattere qualche settimana fa 43 alberi. Il 4 di Agosto, quello che doveva essere un confronto chiarificatore con i cittadini si è trasform...

Alghero: il turno allo sportello si prenota dalla  spiaggia
Anche durante il mese di agosto, gli uffici postali di Alghero e delle frazioni continueranno ad essere a disposizione per tutti i servizi. In particolare sarà disponibile al pubblico, secondo il consueto orario fino alle 19.05 e il sabato fino alle 13.35 la sede di via Carducci, mentre le sedi di via Carrabuffas), via Enrico Costa, Fertilia e ...

Olbia: "Notte delle stelle in Basilica", alla scoperta di "San Simplicio"
“Notte sotto le stelle in Basilica”, l’ iniziativa nella notte di San Lorenzo del Museum Civitatense San Simplicio di Olbia, che mette a disposizione visite guidate da un team di archeologi alla scoperta della Basilica romanica più antica della Gallura. Interamente in granito, la chiesa è stata edificata in più riprese, la...

Olbia: aeroporto Costa Smeralda,  aereo per Parigi perde carburante
Momenti di tensione ieri, alle 22.30 all’aeroporto Costa Smeralda di Olbia. Il Boeing 737 della compagnia francese Transavia, diretto a Parigi, durante le fasi di rifornimento ha avuto un problema tecnico e ha perso carburante.Immediatamente si è provveduto allo sbarco dei 122 passeggeri già a bordo. I VVf hanno messo in sicurezza ...

Aborto farmacologico: con la pillola non serve ricovero
Il Ministero della Salute ha aggiornato le linee guida per l'aborto farmacologico a 10 anni dall'introduzione della pillola abortiva RU486 nel nostro paese. Viene abolito l'obbligo del ricovero, sarà sufficiente il day hospital; l'interruzione volontaria di gravidanza (IVG) sarà inoltre possibile fino alla nona settimana e non più fino alla set...

Alghero: decine di contravvenzioni e denunce. Notte di controlli dei Carabinieri
Oltre duecento persone controllate, decine di contravvenzioni, denunce e sanzioni amministrative per detenzione e consumo di sostanza stupefacente: sono questi i numeri del servizio coordinato effettuato nella notte di sabato dalla Compagnia Carabinieri di Alghero nel centro storico della Riviera del Corallo e nel Comune di Ittiri. La ris...