AOU Sassari: da lunedì nuovo ingresso al Palazzo Rosa

-
Sarà aperto da lunedì 6 luglio il nuovo ingresso al Palazzo Rosa per l'utenza che deve effettuare esami di laboratorio o sottoporsi a visita specialistica. L'accesso al Palazzo Rosa avverrà dal cancello all'incrocio tra via Monte Grappa e via Padre Manzella. In questa area di accesso è stata realizzata una sala d'attesa con un nuovo sistema di illuminazione, sono stati posizionati un totem che consente di ritirare il tagliando elimina code con il codice di attesa ai servizi Laboratorio Analisi per esami e consegna di campioni biologici, controlli Tao (Terapia anticoagulante Orale), Centro trasfusionale, Diabetologia, Uniep Epatologia, Dermatologia, Nefrologia, Geriatria, Emergency e ritiro di farmaci alla Farmacia Ospedaliera. Monitor e segnaletica orizzontale agevoleranno i percorsi di accesso alle scale (A, B, C, D), agli ascensori e di qui ai vari ambulatori. Sono disponibili anche alcuni posti a sedere, nel rispetto delle disposizioni anti-Covid.

L'ingresso al Palazzo Rosa sarà possibile a partire dalle ore 7, dal lunedì al sabato. Per questo motivo, l'utenza che accede alle strutture ambulatoriali dell'Aou di Sassari dovrà compilare un'autocertificazione (escluso per l’accesso ai Servizi di laboratorio) di stato di salute e una autodichiarazione dell'orario di visita che è possibile scaricare dalla home page del sito web dell'Aou di Sassari, cliccando sul banner centrale “Vademecum per l'accesso alle attività ambulatoriali”. La modulistica sarà disponibile anche agli ingressi. L'utente dovrà indossare la mascherina chirurgica, senza la quale è vietato accedere in tutte le strutture ospedaliere, quindi igienizzare le mani in ingresso e in uscita. Gli utenti sono invitati a non arrivare con eccessivo anticipo sull'orario prestabilito per la prestazione (massimo 10-15 minuti). Il pagamento del ticket può avvenire utilizzando la modalità PagoPA. Il pagamento delle prestazioni, inoltre, potrà essere fatto alle Casse ticket del Palazzo Rosa, aperte dalle 7,30 alle 17, dal lunedì al venerdì, e dalle 7,30 alle 13 il sabato. Quindi alla Stecca Bianca, dove le Casse ticket saranno aperte dal lunedì al giovedì dalle 7.30 alle 17, il venerdì dalle 7.30 alle 14 e il sabato dalle 7.30 alle 13. Per esigenze di servizio, gli orari di chiusura pomeridiana degli sportelli potrebbero subire variazioni. In questi giorni, intanto, sono stati attivati i primi sei dei dieci termo-scanner che consentiranno di controllare, su monitor, gli accessi e rilevare in automatico la temperatura all’utenza in ingresso. L'apparecchiatura rileva anche se l'utente indossa o meno una mascherina protettiva. 

La nuova strumentazione è stata posizionata al Palazzo Clemente, al Palazzo Rosa (ingresso di via Monte Grappa e ingresso da angolo via Padre Manzella), al Santissima Annunziata (ingresso da via De Nicola), al Pronto Soccorso e al Materno Infantile. Nei prossimi giorni saranno installati e attivati anche al Palazzo Bompiani, Clinica Medica, Malattie infettive e Palazzo Biologici. All'ingresso del Palazzo Clemente, inoltre, l'Aou ha fatto installare tre gazebo che serviranno a riparare gli utenti dal caldo o da eventuali piogge. Un gazebo è stato installato anche nell'area del pre-triage di Ematologia.


NOVITÀ PER L'ACCESSO AL LABORATORIO ANALISI. 

L’accesso al laboratorio sarà possibile tutti i giorni dal lunedì al sabato dalle 7 alle 11. Per accedere alle prestazioni sarà necessario effettuare una prenotazione. L'utente dovrà inviare le impegnative per posta elettronica, all'indirizzo prenotaesamilab@aousassari.it e indicare anche un proprio numero di telefono cellulare. Eccezionalmente, chi avesse difficoltà ad inviare una richiesta via e-mail può comunque richiedere una prenotazione chiamando la segreteria del laboratorio al numero 079 2061308, dalle 11 alle 13. 

Gli utenti oncologici potranno anche indicare la data in cui vorranno avere la prenotazione. La data e l'ora dell'appuntamento saranno comunicate alla casella di posta elettronica dell'utente. Il messaggio di prenotazione potrà essere presentato all'ingresso per accedere più agevolmente. Nel caso di impegnative “rosa” dovranno essere consegnate in originale. Le richieste contrassegnate come urgenti saranno accettate anche senza prenotazione. Non è richiesta la prenotazione per la consegna dei prelievi di sangue e di campioni biologici eseguiti a domicilio.  

Il ritiro dei referti è possibile tutti i giorni dal lunedì al sabato dalle 12 alle 13 agli sportelli 6 e 7, al piano terra. I referti, inoltre, possono essere ritirati anche attraverso il canale delle farmacie private. Con l’attivazione del proprio fascicolo sanitario elettronico, collegandosi via internet al portale fse.sardegnasalute.it e utilizzando la propria tessera sanitaria per l'autenticazione, sarà possibile a breve ritirare i referti on line.

Cronaca

Ghilarza: in catene davanti all'ospedale. M5S "Siamo vicini ai cittadini"
Manifestazione di protesta davanti all'ospedale Delogu di Ghilarza, questa mattina, da parte dei componenti del Comitato di cittadini che, da circa due anni, è stato creato per difendere la sopravvivenza della stessa struttura sanitaria. “In questo giorno in cui cittadini e rappresenta...

Diabetologia in Sardegna: allarme e interrogazioni dei Riformatori e del M5S
Secondo i dati forniti dalla Federazione Diabete Giovanile la Sardegna detiene il triste primato per il diabete con 110mila pazienti su una popolazione di 1.648.000 abitanti, il diabete tipo 1, quello che necessita cure specialistiche colpisce più di 10.000 persone con una forte incidenza di bambini e adolescenti e si posiziona agli ultimi posti de...

Porto Cervo: al Just Cavalli sfilata di vip e calciatori
Serate come queste non ci sono altrove; parliamo del Just Cavalli di Porto Cervo, che i grandi personaggi hanno ormai scelto come il “salotto” del loro divertimento in totale relax e sicurezza, esclusività e glamour, dove le tre eccellenze italiane Fashion, Food e Design si ritrovano per dare vita al progetto di hospitality e di entertainment di lu...

La Maddalena: diversi i controlli per i campeggi abusivi, scattano le sanzioni
Sono quasi cinquanta le sanzioni amministrative emesse tra luglio ed agosto dai Carabinieri del Posto Fisso Forestale di Caprera nei confronti dei vacanzieri che campeggiano al di fuori delle tre aree attrezzate a disposizione nel Parco Nazionale dell’Arcipelago della Maddalena. La vigilanza continua e il controllo del ter...

Olbia: deruba un anziano di 85 anni, denunciato un rom
Prosegue incessante, il lavoro degli agenti del Commissariato di Olbia per prevenire e controllare i diversi episodi di microcriminalità che attanagliano la città.  Nei giorni scorsi, personale del Commissariato P.S. ha denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Tempio Pausania, un uomo, A.D. 3...

Olbia: ordinanze del Sindaco per un Ferragosto in sicurezza
Il sindaco Settimo Nizzi ha emesso due diverse ordinanze finalizzate a garantire che i festeggiamenti per il Ferragosto si svolgano in sicurezza ed a “prolungare” il divertimento durante la notte del 14. La notte del 14, dalle ore 22.00  e fino alle ore 8.00 del 15 agosto in tutto il territorio comunale, comprese le...

Carla Cuccu M5S: la regione sostenga i laboratori analisi privati convenzionati
“La Regione deve sostenere anche l’attività dei privati accreditati della specialistica ambulatoriale, ed in particolare dei laboratori di analisi che hanno garantito il pieno servizio durante il lockdown, che per rispondere alla domanda dei pazienti nel periodo di emergenza del Covid hanno dovuto utilizzare per intero il budget annuale ad essi des...

Cala Gonone: guardia medica sguarnita di personale. L'allarme di Deriu PD
L’ambulatorio della guardia medica turistica di Cala Gonone resta sguarnito e non aprirà. Nonostante i bandi pubblicati dalla Assl per assegnare l’incarico, non si è registrato alcun partecipante. I giovani specializzandi hanno il monte ore completo o nell'isola non sono abbastanza per ricoprire i diversi punti estivi. Quello di Cala Gonone Sos Ali...

Bono: finanziamento 700mila euro per la riqualificazione dell' ex carcere
Rientra tra i finanziamenti da destinare alla realizzazione di opere incompiute l’intervento di riqualificazione dell’ex carcere di Bono, da destinare a distaccamento operativo dei Vigili del Fuoco. Il sito dell’ex carcere fa parte dell’elenco di opere oggetto della rimodulazione di risorse del Piano regionale delle Infra...