Prendas de Sardigna: Su nuraghe Santu Antine de Turalva

Su nuraghe Santu Antine de Turalva: sa domo de su Re.  Su biàgiu nostru in sas “prendas de Sardigna” sighit cun su nuraghe “Santu Antine” de Turalva (XV sèculu in antis de Cristos), chi est unu de sos nuraghes prus…

L’aperitivo con Manuel: perché in Sardegna si vive cent’anni

La Sardegna è una delle “zone blu”, le aree del pianeta con la più alta concentrazione di centenari.   Secondo i ricercatori, la longevità dei sardi è determinata non solo dal patrimonio genetico, ma anche da alcuni fattori sociali come…

Prendas de Sardigna: Sa Necròpoli Ipogèica de “Sant’Andrea Priu” in Bonorva

Dae oe, cada sàbadu, pro totu s’istiu, in sa rubrica “Prendas de Sardigna” bos amus a presentare sitos archeològicos, nuraghes e crèsias romànicas a manera chi famìlias, giovanos e mannos potzant connòschere e gosare de su patrimòniu culturale de sa…

L’aperitivo con Manuel: la Sardegna in poche parole

Per l’aperitivo di oggi mi sono divertito a raccogliere le frasi di alcune persone che hanno descritto la Sardegna con poche parole che esprimono profondi sentimenti, sottili sensazioni oppure fanno semplicemente sorridere.  Le citazioni identificate con (A) sono di autori…

L’aperitivo con Manuel: Islandesi in Sardegna

Negli anni scorsi ho organizzato il viaggio in Sardegna per un gruppo di islandesi appassionati di trekking.  Ho seguito il programma solo per poche ore ma sono state sufficienti per condividere alcuni momenti davvero emozionanti e divertenti. Eccoli.  La prima…

L’aperitivo con Manuel: il Carnevale

In Sardegna il carnevale è un evento molto importante, così il percorso di un buon immigrato non può prescindere dall’attiva partecipazione alla grande festa delle maschere. Nei giorni grassi compresi tra giovedì e martedì, in molti paesi vengono organizzate sfilate…

L’aperitivo con Manuel: binu becciu

L’aperitivo di oggi è dedicato a una sfida burocratica che ho affrontato nei mesi scorsi: l’iter informatico-ma-non-troppo da seguire per l’apertura di un contratto di fornitura di acqua potabile. Mi ha ricordato la famosa ricerca del lasciapassare A38 nel film…

L’aperitivo con Manuel: lo spuntino

A causa di un insolito errore di stampa, nei vocabolari distribuiti in Sardegna per molti anni non sono state inserite le parole “poco” e “fretta”. Quando le case editrici hanno rilevato il problema era ormai troppo tardi per rimediare: l’assenza di…

L’aperitivo con Manuel: parole e modi di dire in Sardegna #2

Dopo aver appreso i termini e i comportamenti essenziali per un buon immigrato, lungo il mio percorso da padano in Sardegna mi è spesso capitato di ascoltare espressioni insolite – almeno per le mie orecchie – e di imbattermi in abitudini…

L’aperitivo con Manuel: parole e modi di dire in Sardegna

La prima azione importante per ogni immigrato è imparare la lingua locale o perlomeno alcune parole o frasi che possano comunicare efficacemente a chi ti circonda che non sei proprio di passaggio. Ovviamente questa regola vale anche in Sardegna. Così,…